Aldo dice 26×1

A Sesto San Giovanni (MI) quasi 300 persone sfrattate, in attesa dell’assegnazione di una casa da parte del comune, hanno trovato rifugio in un vecchio edifico dell’Alitalia.

L’edificio è stato occupato abusivamente da tre associazioni: Clochard alla riscossa, Unione inquilini Milano e Comitato per il diritto alla casa.
Quello che è diventato un vero e proprio residence sociale l’hanno chiamato “Aldo dice 26×1”, come il messaggio in codice con cui il CLNAI (Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia) ordinò l’insurrezione contro i nazisti il 24 aprile del 1945. Il simbolo di tutte le liberazioni.

Settemila metri quadrati, 65 “possibilità abitative”, 7 piani: la proprietà di questo palazzo è del ministero di Grazia e Giustizia e due anni fa, prima dell’occupazione, tutti i locali erano in uno stato di completo abbandono. Sono stati ricostruiti gli impianti, risistemati i tetti: tutti lavori svolti da professionisti che rischiano anche la denuncia per aver dato una mano a queste associazioni.

aldo

Le regole per accedere sono poche ma fisse: non si usa la corrente nelle camere, si pagano dieci euro a settimana per le spese comuni (chi non può permetterseli deve lavorare per gli altri), non entra chi non ha permesso di soggiorno. I bagni sono in comune, le pulizie si fanno a turno, le quattro cucine disponibili sono aperte ma devono essere rimesse in ordine dopo l’uso.
Al piano terra ci sono la trattoria (5 euro a pasto, completo di bevande) e il guardaroba sociale, una palestra, una biblioteca, un’aula studio, uno spazio bimbi e un salone per concerti.

Si tratta comunque di una sistemazione temporanea, poiché il vero obiettivo rimane quello di trovare una vera sistemazione per queste famiglie, ma l’alternativa a questa soluzione momentanea è la strada.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...